Delegata dal Giudice

MODELLORichiesta  avvio di procedura di mediazione  delegata dal Giudice  da stampare e compilare a mano

ScaricaDownload in Formato PDF

MODELLO: Richiesta avvio di procedura di mediazione delegata da compilare on line e da stampare successivamente alla compilazione

Scarica: Download in Formato PDF

La mediazione delegata si ha quando è il Giudice ad invitare le parti a percorrere la strada della mediazione.

L’invito che il Giudice rivolge alla parti deve essere formulato prima della discussione (ovvero prima della udienza di precisazione delle conclusioni) della causa tenendo conto

a)  della natura della causa: deve vertere su su diritti disponibili;

b)  dello stato dell’istruzione: in quanto si presume che ad istruttoria completata vengono meno nelle parti la volontà di conciliare, ritenuto che   assolti gli oneri probatori una delle parti possa preferire attendere l’esito del giudizio che esperire la mediazione;

c)  del comportamento delle parti: al Giudice spetta la valutazione circa la effettiva possibilità di riuscita di un procedimento di mediazione sulla base del comportamento delle parti.

Inoltre tale provvedimento può in, in qualche modo, inibire comportamenti dilatori di una o più parti.

Con ordinanza del Tribunale di Prato del 16 Gennaio il Giudice, dott. RAFFAELLA BROGI, ha stabilito che la mediazione delegata si possa applicare a tutte le controversie e non solo a quelle materie oggetto della mediazione obbligatoria.

Nel caso in cui le parti recepiscano positivamente la proposta del giudice fissa la successiva udienza dopo la scadenza del termine di cui all’articolo 6 assegna contestualmente alle parti il termine per la presentazione della domanda di mediazione.

Scarica ora il  PDF della istanza ed, una volta compilata, procedi con il  secondo passo per aderire alla mediazione